Rapporto di lavoro

In Francia il governo fa marcia indietro sulla riforma del lavoro

di Marco Moussanet

Meglio una mezza riforma dello statu quo, meglio un mezzo passo avanti dell’immobilismo. È questo lo spirito con cui il Governo francese ha fatto retromarcia su alcuni punti chiave del progetto di legge sul mercato del lavoro, che nella sua versione originale rappresentava indubbiamente una piccola rivoluzione liberale per un Paese che sembra profondamente restio a qualsiasi vera riforma strutturale. Un Paese che continua a fare delle 35 ore – una follia economica decisa 16 anni fa – un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?