Rapporto di lavoro

Gli adempimenti per assumere lavoratori stranieri europei ed extra Ue

di Massimo Braghin

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il datore di lavoro che intende impiegare lavoratori stranieri nella propria realità produttiva è soggetto a distinti adempimenti, a seconda che l'assunzione riguardi lavoratori comunitari o lavoratori extra Ue.Nel caso di lavoratori comunitari, la fonte normativa è rappresentata dal Dlgs 30/2007, che recepisce la Direttiva Ue 38/2004.Nel caso di lavoratori extra Ue, la disciplina è contenuta nel Dlgs 286/1998, ovvero il Testo unico sull'immigrazione, modificato e integrato dal Dpr 179/2011 e dal Dl 5/2012. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?