Rapporto di lavoro

Niente licenziamento se dal comporto non viene escluso il permesso della 104

di Giampaolo Piagnerelli

Illegittimo il licenziamento del dipendente che non ha superato il periodo di comporto in quanto il datore non ha considerato che una giornata di assenza era legata ai permessi della legge 104/92. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 3065/2016 . La vicenda - La Corte si è trovata alle prese con una lavoratrice che, in forza del superamento dei 120 giorni di aspettativa riconosciuti, non si era presentata sul luogo di lavoro e pertanto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?