Rapporto di lavoro

Risoluzione consensuale in sede “protetta”

di Alberto Bosco

Le nuove regole non si applicano, e quindi non va osservata la procedura telematica, e non è possibile per il lavoratore o la lavoratrice procedere alla revoca del consenso nei 7 giorni successivi, nel caso in cui la risoluzione consensuale sia intervenuta nelle sedi di cui all'articolo 2113, co. 4, del codice civile (per esempio, in sede sindacale o presso la DTL), o avanti alle commissioni di certificazione di cui all'articolo 76 del D.Lgs. 10.9.2003, n. 276. Ricordiamo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?