Rapporto di lavoro

Nuove retribuzioni convenzionali, vecchi problemi

di Andrea Costa

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La speranza di gran parte degli operatori del settore di poter inserire già nella busta paga di gennaio le retribuzioni convenzionali aggiornate è stata (puntualmente) disattesa dal ministero del Lavoro che, di concerto con il ministero dell'Economia e delle Finanze, ha sì reso disponibili i nuovi importi 2016 entro la scadenza prevista dalla normativa di riferimento, ovvero entro il 31 gennaio, ma solo quando gran parte delle elaborazioni erano state già effettuate. Si dovrà ora procedere, non certo in ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?