Rapporto di lavoro

Rapporto lavoro esistente alla data del matrimonio

di Alberto Bosco

LA DOMANDA In una ditta individuale, il titolare si sposa la dipendente. Il rapporto di lavoro tra i coniugi, può continuare ad esistere, in quanto instaurato anni prima della celebrazione del matrimonio? Oppure deve cessare, in quanto tra coniugi non sussiste il lavoro subordinato? Se deve cessare, che motivazione di licenziamento deve essere indicato? Va bene risoluzione consensuale?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?