Rapporto di lavoro

Niente esonero contributivo in caso di riqualificazione del rapporto di lavoro a seguito di accertamento ispettivo

di Cristian Valsiglio

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'esonero contributivo previsto per l'anno 2015 dalla legge190/2014 non spetta laddove il rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato non sia stato instaurato per libera scelta del datore di lavoro ma in conseguenza di un accertamento ispettivo. Questo è l'importante chiarimento fornito dal ministero del Lavoro tramite risposta a interpello, avanzato dal Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro,(numero 2/2016). Nel dettaglio la tematica affrontata riguarda l'ipotesi di riqualificazione del rapporto di lavoro autonomo con o senza partita Iva ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?