Rapporto di lavoro

Sulle dimissioni quattro riforme e poche certezze

di Giampiero Falasca

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con uno dei decreti attuativi del Jobs act viene introdotta l'ennesima riforma delle dimissioni. Si tratta di una vicenda altamente paradossale iniziata dopo la metà del decennio scorso, quando l'allora ministro del Lavoro Cesare Damiano avviò una riforma dell'illusione partendo da un presupposto apparentemente pacifico.Tale presupposto è la necessità di combattere l'odioso fenomeno delle dimissioni in bianco. Chi potrebbe eccepire sull'importanza di reprimere un fenomeno così deprecabile? Nessuno. E allora sulla base di questo presupposto è stata introdotta una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?