Rapporto di lavoro

Imponibile fiscalmente il rimborso spese del medico per recarsi in ambulatorio

di Massimo Braghin

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'agenzia delle Entrate con la risoluzione 106/E del 21 dicembre 2015 ha affermato che i rimborsi spese di accesso, corrisposti ai medici specialisti ambulatoriali, per svolgere l'incarico presso ambulatori ubicati in un comune diverso da quello di residenza, non sono assimilabili a quelli erogati dai datori di lavoro ai dipendenti in trasferta. È la risposta a una istanza presentata da una azienda sanitaria per una richiesta di chiarimenti a seguito dell'ordinanza numero 6793 del 2 aprile 2015 della ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?