Rapporto di lavoro

Per le procedure concorsuali licenziamenti senza onere di mobilità

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il ministero del Lavoro, con la risposta a interpello 28/2015 , si esprime in merito all'estensione, in via transitoria, dell'articolo 3 della legge 223/1991 (norma in via di abrogazione dal 1° gennaio del prossimo anno). Si tratta della disposizione che, nell'ambito di procedure concorsuali, permette al curatore, al liquidatore o il commissario di collocare in mobilità i lavoratori eccedenti senza pagare il contributo di ingresso, se non è possibile la continuazione dell'attività, anche tramite cessione dell'azienda o di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?