Rapporto di lavoro

Lo sgravio contributivo per chi assume in sostituzione maternità

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Nel caso in cui si assuma un lavoratore a termine per un mese senza causale, poi si proroghi il contratto in sostituzione di maternità, è possibile fruire dello sgravio contributivo del 50% ( nel caso di azienda con meno di 20 dipendenti) o la proroga non può essere considerata come nuova assunzione? La circolare Inps 117/2000 al punto 1 prevede la fruizione in caso di assunzione, ma in questo caso la proroga può essere considerata come nuova assunzione?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?