Rapporto di lavoro

Call center, posto conservato anche se cambia l’operatore

di Giampiero Falasca

Il disegno di legge delega sugli appalti appena approvato dalla Camera contiene una novità molto importante in materia di servizi di call center. La norma - che necessita di un’ulteriore lettura al Senato prima di entrare in vigore - sancisce il diritto dei lavoratori impiegati nell’esecuzione di un servizio di call center a mantenere il posto di lavoro nei casi in cui l’impresa committente decida di cambiare l’operatore cui viene affidata l’organizzazione del servizio stesso (ipotesi, oggi, non scontata, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?