Rapporto di lavoro

Come si calcola l’integrazione salariale ordinaria

di Luca Vichi

La misura dell'integrazione salariale è costituita dall'80% della retribuzione globale di fatto che sarebbe spettata ai lavoratori per le ore di lavoro non prestate, comprese tra le zero ore e il limite dell'orario contrattualmente stabilito ed, in ogni caso, non superiore alle 40 ore settimanali. La misura del trattamento è erogata nel limite di un massimale retributivo mensile annualmente rivalutato (il massimale viene incrementato nel caso di superamento di una retribuzione mensile di riferimento anch'essa annualmente rivalutata).Ai sensi del ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?