Rapporto di lavoro

Consiglieri di parità: permessi non retribuiti e indennità per il 2014

di Pietro Gremigni

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il Ministero del lavoro e dell'economia hanno ripartito tra le regioni le risorse necessarie per liquidare, per l'esercizio 2014, le indennità spettanti ai consiglieri nazionali di parità, nonché per quelli regionali e provinciali.Si tratta de decreto interministeriale del 29 settembre 2015 attuativo dell'art. 17 del D.Lgs. 198/2014, tra l'altro, di recente riformato dal decreto sulla semplificazione nell'ambito del job act. Diritto del consigliere di parità – L'art. 17 citato prevede a favore del consigliere nazionale di parità, se ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?