Rapporto di lavoro

Non c’è obbligo di fattura nel B2C

di Simona Ficola

Esonero dall’obbligo di certificazione dei corrispettivi per tutte le operazioni di commercio elettronico online nei confronti del consumatore finale (B2C), a meno che la fattura non sia espressamente richiesta dal cliente. Nulla cambia, invece, per quanto riguarda le transazioni online che avvengono tra operatori economici (B2B) per i quali la certificazione delle operazioni segue le regole ordinarie. La nuova regola che dà attuazione al decreto legislativo 42/2015 è contenuta nel Dm del 27 ottobre 2015 pubblicato sulla Gazzetta ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?