Rapporto di lavoro

Trasferta, contabilmente inizia dalla sede di lavoro

di Matteo Ferraris

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Le indennità chilometriche hanno rilevanza reddituale. Se si muove da questa considerazione diventa facile comprendere quanto affermato (sarebbe meglio dire confermato) dall'Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 92/E/2015 vale a dire che costituisce reddito di lavoro dipendente il maggiore rimborso chilometrico corrisposto per raggiungere il luogo di trasferta, partendo dall'abitazione del lavoratore e percorrendo una maggiore distanza rispetto a quella calcolata dalla sede di lavoro.

La risoluzione delle Entrate in commento non innova ma conferma l'interpretazione della norma, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?