Rapporto di lavoro

Dal portiere in malattia certificato entro due giorni

di Vincenzo Di Domenico

È una fresca mattina d’autunno. In un condominio del centro di Roma, il portiere dovrebbe iniziare a lavorare alle ore sette, ma mezz’ora prima dell’inizio, telefona all’amministratore per avvisare che non potrà esserci: è malato e resterà a letto. Quali sono in tale caso gli adempimenti da parte dell’amministratore e del portiere? Entro due giorni il certificato Il lavoratore riferirà al datore, entro due giorni, il numero di protocollo del certificato telematico redatto dal medico, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?