Rapporto di lavoro

Sanzioni nuove per il lavoro nero dopo il 24 settembre

di Rossella Schiavone

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'articolo 22 del decreto semplificazioni del Jobs act ha modificato profondamente la maxisanzione per il lavoro nero, ovvero la sanzione da applicare per l'impiego di lavoratori subordinati senza comunicazione preventiva di instaurazione del rapporto di lavoro.Rispetto al passato è rimasta, comunque, l'esclusione dell'applicazione della norma al datore di lavoro domestico. Innanzitutto la nuova maxisanzione:-diversifica gli importi in relazione ai periodi temporali di lavoro: maggiore è il periodo di lavoro “in nero”, maggiore è la gravità della violazione e ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?