Rapporto di lavoro

Svizzera sulle tracce di tecnici

di Alberto Magnani

La Svizzera offre, l’Italia risponde. Il mercato elvetico è a caccia di nostri professionisti per il suo fabbisogno di risorse qualificate, con stipendi superiori alla media italiana (picchi del +50%) e opportunità dall’industria alla sanità. Dove? Il primo polo d’attrazione resta il Canton Ticino, la Svizzera italiana che ha detto sì con un referendum all’istituzione di un salario minimo in chiave anti-dumping. Technical Hunters, società specializzata in ricerca e selezione professionisti, ha registrato un rialzo delle domande per un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?