Rapporto di lavoro

La revisione delle mansioni punta sull’inquadramento

di Daniele Colombo

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il lavoratore dovrà essere adibito alle mansioni per le quali è stato assunto o a quelle corrispondenti all'inquadramento superiore che abbia successivamente acquisito ovvero a mansioni riconducibili allo stesso livello di inquadramento delle ultime effettivamente svolte. Non solo. In caso di mutamento degli assetti organizzativi dell'impresa che incidano su una posizione lavorativa e negli ulteriori casi individuati dalla contrattazione collettiva, il datore di lavoro avrà la facoltà di modificare unilateralmente e in pejus le mansioni del lavoratore, nei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?