Rapporto di lavoro

Le biotech fanno posto ai laureati

di Alberto Magnani

Il futuro è nel biotech. Tassi di occupazione del 90%, stipendi sopra i 1.500 euro, ricerca nelle università e nei colossi industriali. Una laurea nelle biotecnologie spiana la strada a tutte le opportunità professionali generate dalle “scienze della vita” nei rami di salute, ambiente e industria. Lo sbocco naturale resta la ricerca accademica, scandita dal primo scoglio selettivo del dottorato. Ma se si cerca un’occupazione diretta, le prospettive sono in crescita: dai ricercatori industriali ai business developer, dai consulenti ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?