Rapporto di lavoro

«Disciplinari» a reintegra limitata

di Franco Toffoletto

La modifica dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori operata dal decreto sulle tutele crescenti facente parte del Jobs act introdurrà, come avviene nella maggior parte degli altri Paesi europei, il rimedio generale, nel caso di accertamento di un licenziamento ingiustificato, del pagamento di una somma risarcitoria determinata in relazione all’anzianità di servizio (da 4 a 24 mensilità). Tale rimedio esclusivamente risarcitorio, però, come è ormai noto, trova applicazione soltanto per i rapporti di lavoro che insorgeranno dopo l’entrata in ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?