Rapporto di lavoro

Offerta di conciliazione da 2 a 18 mensilità

di Francesco Rotondi

Il decreto legislativo con le disposizioni in materia di contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti introduce, in caso di licenziamento, un nuovo tentativo di conciliazione questa volta facoltativo. Si assiste all’ennesimo tentativo di riduzione del contenzioso in materia di lavoro, in questo caso per il tramite di uno strumento innovativo, sicuramente più snello e immediato, diverso dal tentativo obbligatorio di conciliazione introdotto dalla riforma Fornero per i licenziamenti per giustificato motivo oggettivo. Infatti, «l’offerta di conciliazione» ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?