Rapporto di lavoro

Tfr in busta con doppio assenso Inps

di Davide Colombo

roma Per far scattare l’operazione Tfr in busta paga, prevista in legge di Stabilità, servirà un doppio via libera dell’Inps. Il primo a favore del lavoratore che compila l’istanza di accesso su un modulo standard, il secondo a favore dell’azienda, che deve richiedere la certificazione delle informazioni necessarie per l’utilizzo del finanziamento bancario assistito dalla garanzia dello Stato. Per questo secondo disco verde, che riguarda le aziende con meno di 50 dipendenti, i datori devono fornire all’Inps per via ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?