Rapporto di lavoro

Giustificato motivo oggettivo: procedura in Dtl per i lavoratori a tempo indeterminato dell'agenzia di somministrazione

di Alberto Bosco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro e l'Ancl hanno chiesto lumi circa l'applicabilità dell'articolo 7 della legge 15 luglio 1966, n. 604, nel caso di recesso per giustificato motivo oggettivo (Gmo) da parte di un'agenzia di somministrazione per i lavoratori assunti a tempo indeterminato e occupati in una gara pubblica per servizi di somministrazione di lavoro per 36 mesi.Sul punto va ricordato che l'articolo 7 della legge 604/66, come sostituito dalla Riforma Fornero, ha ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?