Rapporto di lavoro

Soppresse le Direzioni regionali del lavoro

di Luigi Caiazza

Dal prossimo 22 gennaio parte la nuova articolazione del ministero del Lavoro, con la soppressione delle Direzioni regionali del lavoro (Drl). L’obiettivo dichiarato è quello della semplificazione e trasparenza amministrativa. Il decreto ministeriale del Lavoro pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 gennaio scorso, dà attuazione a quanto previsto dall’articolo 14 del Dpcm n. 121 del 14 febbraio 2014, allorché aveva previsto che la rete territoriale degli uffici del Ministero sarebbe stata articolata in 85 Uffici dirigenziali di livello non ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?