Rapporto di lavoro

Il conguaglio di fine anno per i collaboratori coordinati e continuativi

di Michela Magnani

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

A seguito dell'inserimento dei redditi derivanti da rapporti di collaborazione coordinata e continuativa nell'ambito dell'articolo 50 Tuir , agli stessi devono essere applicate le disposizioni previste dall'articolo 24 Dpr n. 600 del 29 settembre 1973 e deve essere effettuato anche il conguaglio di fine anno e di fine rapporto.Nella circolare n. 15 del 5 marzo 2003, l'agenzia delle Entrate ha dedicato particolare attenzione alle modalità di attribuzione della deduzione per assicurare la progressività dell'imposizione relativamente alle ipotesi di rapporti ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?