Rapporto di lavoro

Part-time e socio di società

di Luca Vichi

LA DOMANDA Ho da porre un quesito su una Srl commerciale: il padre è socio-amministratore unico al 75%, la figlia è socia al 25 per cento. C’è un amminstrataore unico. La figlia ha un rapporto di lavoro dipendente con la società a tempo pieno e indeterminato con la mansione di impiegata. Vista la crisi economica il lavoro è diminuito. Si vorrebbe ridurre l’orario di lavoro dell’impiegata (riducendo il costo del lavoro dell’azienda) portandolo quindi a un part-time al 50% -60%. Facendo questa operazione, l’Inps, d’ufficio o dietro ispezione, può iscrivere l’impiegata (in quanto socia al 25%) alla gestione commercianti?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?