Rapporto di lavoro

Le nuove frontiere per l’«outplacement»

di Giorgio Paladin

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Già al tempo della Riforma Fornero annotavamo il raggiungimento di una più diffusa consapevolezza che le certezze occupazionali non stanno fuori dalle persone, ma nella loro consapevole capacità di entrare attivamente in gioco quando serve cambiare. Questo lo collegavamo anche al crescente riconoscimento da parte del Sistema Pubblico del valore dell'accompagnamento alla ricollocazione delle persone che perdono il lavoro. Nel tempo, in effetti, il servizio di outplacement svolto dalla Agenzie per il Lavoro specialistiche, era via via uscito dalla ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?