Rapporto di lavoro

Trasferte e rimborso chilometrico

di Cristian Valsiglio

LA DOMANDA Un lavoratore dipendente di una società con sede di lavoro a Roma è stato inviato in trasferta all’interno dello stesso Comune. Per regolamento aziendale, al dipendente è dovuto un rimborso chilometrico anche in caso di trasferte all’interno del Comune della sede di lavoro. Il rimborso chilometrico è stato calcolato secondo gli elementi di calcolo previsto dal sito Aci. Il rimborso chilometrico può essere considerato esente ai fini contributivi e fiscali?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?