Rapporto di lavoro

Prevenzione e protezione, incarico anche a un «esterno»

di Luigi Caiazza e Roberto Caiazza

Per la valida istituzione, quando prevista, del Servizio di prevenzione e protezione prioritariamente all'interno dell'azienda non si richiede necessariamente che il soggetto responsabile (Rspp) abbia un rapporto di dipendenza con l'impresa stessa.È quanto chiarito dalla Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro presso il Ministero del lavoro, con il documento n. 24/14 del 4 novembre scorso . Il parere ministeriale è stato fornito in seguito ad un quesito posto per conoscere ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?