Rapporto di lavoro

Cittadini ExtraUe, quindicimila ingressi per formazione e tirocini

di Alberto Rozza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Per il triennio 2014-2016, il Ministero del Lavoro ha autorizzato l'ingresso di 15mila cittadini extracomunitari residenti all'estero intenzionati a svolgere in Italia tirocini formativi funzionali al completamento di un percorso di formazione oppure a frequentare corsi di formazione professionale.È stato infatti pubblicato, sulla G.U. n. 254 del 31 ottobre 2014, ildecreto 25 giugno 2014 con il quale vengono concessi rispettivamente 7.500 ingressi a favore dei cittadini extracomunitari che intendono frequentare corsi di formazione professionale finalizzati al riconoscimento di una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?