Rapporto di lavoro

Calderone: «Rischio liquidità per le Pmi»

di Matteo Prioschi

L'erogazione di tutto o di una quota del Tfr con periodicità mensile non determinerebbe difficoltà ai datori di lavoro per quanto riguarda il mero adempimento, ma le conseguenze più ampie derivanti dall'operazione suscita «forti perplessità» a Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro. Premesso che i termini dell'operazione vanno ancora definiti nel dettaglio, quali sono gli aspetti che ritiene più critici? Innanzitutto va sottolineato che monetizzare il Tfr tramite l'immissione in busta paga non è ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?