Rapporto di lavoro

Italia ancora al palo per numero di laureati e lavoratori altamente qualificati

di Eugenio Bruno

Altro che santi, poeti e navigatori. L'Italia è sempre più un Paese di «Neet», scarsamente istruiti e sottoinquadrati. A confermarlo è il rapporto del Cnel sul mercato del lavoro 2013/2014 che dedica un ampio e approfondito capitolo a tutti i ritardi formativi accumulati dal nostro Paese. Un livello troppo elevato di «Neet» È uno degli acronimi balzati agli onori della cronaca negli ultimi anni a causa della crisi economica. Sta per “Not in education, employment or training“ ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?