Rapporto di lavoro

Lavazza disdetta l’integrativo di Settimo Torinese

di Emanuele Scarci

Lavazza e sindacati vicini al punto di rottura. Lavazza ha confermato l'intenzione di disdettare l'attuale contratto integrativo aziendale per il sito di Settimo Torinese. La multinazionale del caffè però non chiude e annuncia di voler “avviare un percorso di negoziazione serrato e costruttivo che definisca al più presto il nuovo accordo”. Obiettivo di Lavazza, che negli stabilimenti italiani ha investito circa 100 milioni negli ultimi tre anni, è quello di applicare a Settimo Torinese lo stesso modello organizzativo già ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?