Rapporto di lavoro

Con le «semplificazioni» per le addizionali vale il domicilio al 1° gennaio

di Barbara Massara

Non sono poche le novità previste dallo schema di decreto legislativo semplificazioni fiscali, ancora in fase di approvazione, che interessano il sostituto d'imposta. Molte delle innovazioni riguardano l'assistenza fiscale, rispetto alla quale il sostituto ha un duplice ruolo: quello (eventuale) di soggetto che elabora la dichiarazione dei redditi (cosiddetta assistenza fiscale diretta) e quello di soggetto sempre obbligato a effettuare il conguaglio dei risultati del 730. La nuova dichiarazione dei redditi precompilata di cui all'articolo 1 del decreto, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?