Rapporto di lavoro

Ritorno anticipato dalla malattia solo con certificato medico

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il lavoratore malato che ritiene di essere guarito anticipatamente, può tornare al lavoro solo se presenta al datore di lavoro un ulteriore certificato medico che rettifica l'originaria prognosi individuata dal medico di base. Lo ha specificato l'Inps nel messaggio 6973/2014 diffuso in questi giorni. In realtà, la precisazione dell'Istituto si riferisce ai dipendenti pubblici anche se per analogia può interessare anche il settore privato.L'estensione si basa sul fatto che l'esigenza del datore lavoro, consistente nel richiedere un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?