Rapporto di lavoro

Buono pasto per il lavoratore part-time

di Cristian Valsiglio

LA DOMANDA Può usufruire del buono pasto esente ai fini contributivi e fiscali fino ad € 5,29 un dipendente con orario part time 20 ore settimanali e 4 ore giornaliere così distribuite: dalle 9 alle 13, dalle 11 alle 15, dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 16? Occasionalmente il lavoratore si reca in trasferta fuori dal territorio comunale della sede di lavoro: in queste occasioni potrebbe ricevere un’indennità di trasferta forfettaria di € 46,48 e contestualmente il buono pasto per le giornate stesse?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?