Rapporto con gli enti

La Francia prepara la decontribuzione degli straordinari

di Riccardo Sorrentino

Straordinari liberi da contributi sociali. Per aumentare il potere d’acquisto dei dipendenti. Il governo francese di Édouard Philippe potrebbe anticipare una delle promesse elettorali del presidente Emmanuel Macron, originariamente prevista per la fine del quinquennato: la reintroduzione di un esonero che era stato adottato, con la legge Tepa (“Travail, emploi et pouvoir d’achat”, ossia “lavoro, occupazione e potere d’acquisto) da Nicolas Sarkozy nel 2007. La misura era stata poi abrogata nel 2012, all’inizio del suo mandato, da François Hollande ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?