Rapporto con gli enti

Inps sollecitato a condividere i dati con l'Ispettorato nazionale del lavoro

di Luigi Caiazza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Lo stato di agitazione del personale dell'Ispettorato nazionale del Lavoro (Inl) incomincia a ricevere le prime risposte (si veda il Sole24Ore del 31 ottobre scorso ) dallo stesso Inl e dal ministro del Lavoro con una direttiva del 22 novembre.La risposta dell'Inl prevede una forte iniziativa per la formazione di tutto il personale centrale e territoriale del ministero, quindi anche per gli ispettori in relazione ai quali proprio la formazione ha latitato fino a oggi. Prevista, altresì, una somma ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?