Rapporto con gli enti

Inquadramento aziendale, ccnl applicabile e retribuzione

di Silavano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'applicazione del contratto collettivo voluto dalle parti non priva completamente di rilievo il contratto di categoria “non voluto”, sotto il profilo retributivo e contributivo, quando vi sia una effettiva lesione dei diritti fondamentali garantiti dall'art. 36 C. ( principio di proporzionalità e sufficienza della retribuzione), norma che permette al giudice di adeguare la retribuzione ai detti parametri, facendo per l'appunto riferimento a quella prevista nei contratti di categoria (cfr. Cass., Sez. Un., 26 febbraio 1997 n. 266). Dunque, sotto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?