Rapporto con gli enti

Antiriciclaggio, resta l’obbligo di conservazione dei dati

di Ranieri Razzante

Il registro cartaceo antiriciclaggio non viene meno col nuovo schema di Dlgs ora all’esame del Parlamento per i pareri . O meglio, l’adempimento resta nei fatti, dato che quando la legge parla di «conservazione» dei dati o di «fascicolo della clientela» vuole comunque intendere che l’adeguata verifica e la tracciabilità del rapporto devono rimanere intatti. A conferma, l’articolo 18, comma 4, esonera da adeguata verifica solo quando i professionisti esaminano la posizione giuridica o espletano compiti di difesa ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?