Rapporto con gli enti

Antiriciclaggio, i consulenti del lavoro temono appesantimenti

di Mauro Pizzin

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il problema dell'eliminazione dell'esenzione dagli oneri di adeguata verifica della clientela e di registrazione in materia di antiriclaggio per gli adempimenti in materia di lavoro di cui alla legge 12/79, non prevista nel testo del decreto legislativo di recepimento della Direttiva comunitaria 2015/849 preoccupa i consulenti del lavoro e sarà affrontato stamane al Mef nel corso di un incontro previsto tra il vice ministro dell'Economia, Luigi Casero, e la presidente del Consiglio Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del lavoro, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?