Rapporto con gli enti

Tutela dai rischi anche per i lavoratori all'estero

di Luigi Caiazza e Roberto Caiazza

Il datore di lavoro ha l'obbligo di valutare tutti i rischi finalizzati alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti gruppi di dipendenti esposti a situazioni particolari. E' il principio espresso dalla Commissione per gli interpelli che opera presso il ministero del Lavoro, prevista dall'articolo 12 del Dlgs 81/2008 (testo unico sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro), in risposta (interpello 11/2016) a un quesito riguardante i rischi legati a situazioni ambientali, in ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?