Rapporto con gli enti

Per i sostituti d’imposta restyling sulle sanzioni per ritenute omesse o non versate

di Rosanna Acierno

Quali sono le sanzioni da versare se il sostituto di imposta intende sanare – tramite ravvedimento operoso – le violazioni di omessa esecuzione e mancato versamento delle ritenute? È questa una delle domande più frequenti che i sostituti si stanno ponendo negli ultimi tempi, a seguito delle novità introdotte dal decreto di riforma delle sanzioni amministrative tributarie (Dlgs 158/2015) entrato in vigore dal 1° gennaio 2016. Fino al 31 dicembre 2015 non c’era alcun dubbio sulle sanzioni da applicare ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?