Rapporto con gli enti

Lavori usuranti: entro il 31 marzo la comunicazione per l’anno 2015

di Cristian Callegaro

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Entro il 31 marzo i datori di lavoro sono tenuti a inviare la comunicazione annuale relativa alle lavorazioni usuranti. Il decreto legislativo 67/2011 ha previsto, per gli addetti a lavorazioni particolarmente faticose e pesanti, la possibilità di usufruire di un accesso anticipato alla pensione. Le lavorazioni interessate a tale beneficio sono i lavori usuranti di cui all'articolo 2 del decreto del ministero del Lavoro del 19 maggio 1999, per i quali il datore di lavoro ha l'obbligo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?