Rapporto con gli enti

Per i licenziamenti collettivi nel settore edile scatta il trattamento speciale e non la Naspi

di Luca Vichi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con la circolare 142 del 2015 l'Inps ha in passato fornito chiarimenti in merito alla possibilità per il lavoratore di optare tra la prestazione di mobilità e la prestazione di disoccupazione Naspi.Ora, in seguito ad alcune richieste di chiarimento, l'istituto di previdenza, con il messaggio 509 del 18 dicembre 2015, chiarisce l'applicabilità di tale disposizione ai lavoratori del settore edile. I contenuti della circolare 142/2015 Nella circolare 142/2015 l'istituto, dopo aver illustrato le diversità tra l'indennità ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?