Rapporto con gli enti

Maxisanzione su lavoro nero: si usano i vecchi codici tributo

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nulla cambia per il versamento, tramite modello F23, della sanzione relativa alla cosiddetta maxisanzione per il lavoro nero e relative maggiorazioni: lo ricorda il ministero del Lavoro nella nota prot. 37/21476 del 7 dicembre scorso. Come si ricorderà l'articolo 22 del decreto legislativo n. 151/2015, in vigore dal 24 settembre scorso, ha completamente ridisegnato l'apparato sanzionatorio previsto per l'impiego di lavoratori in assenza della preventiva comunicazione telematica di instaurazione del relativo rapporto (lavoro cosiddetto “in nero”). L'attuale sistema, che ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?