Rapporto con gli enti

Associazione di categoria e consulenza del lavoro

di Callegaro Cristian

LA DOMANDA L’articolo 1, comma 4 della legge 12/1979 recita: «Le imprese considerate artigiane ai sensi della legge 25 luglio 1956, n. 860 , nonché le altre piccole imprese, anche in forma cooperativa, possono affidare l’esecuzione degli adempimenti di cui al primo comma a servizi o a centri di assistenza fiscale istituiti dalle rispettive associazioni di categoria. Tali servizi possono essere organizzati a mezzo dei consulenti del lavoro, anche se dipendenti dalle predette associazioni». L’associazione territoriale di categoria può, con un proprio dipendente e in assenza di un soggetto abilitato, svolgere gli adempimenti previsti dalla legge? Che cosa si intende per piccole imprese? Un’azienda di 250 dipendenti può essere considerata piccola?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?