Rapporto con gli enti

Disoccupazione ai co.co.co. se ci sono i contributi

di Josef Tschöll

L’Inps fornisce con la circolare 83/2015 i primi chiarimenti per la nuova indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa (Dis-Coll). L’articolo 15 del Dlgs 22/15 ha introdotto per i collaboratori coordinati e continuativi una nuova prestazione di tutela del reddito che sostituisce la precedente prestazione una tantum, disciplinata dalla legge Fornero. I destinatari della Dis-Coll sono tutti i co.co.co. iscritti in via esclusiva alla Gestione separata Inps, non solo quelli a progetto; ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?